CryptoPrevent – Un ulteriore protezione da Cryptolocker

CryptoPrevent - Un ulteriore protezione da Cryptolocker

CryptoPrevent – Un ulteriore protezione da Cryptolocker

Introduzione

CryptoPrevent – Un ulteriore protezione da Cryptolocker: Come già noto un infezione da Cryptolocker può causare gravi ed irreparabili danni alle informazioni del proprio personal computer. Gli attacchi di tipo Ransomware, ovvero la crittografia dei file con conseguente richiesta di riscatto, mettono a serio rischio ogni tipo di informazione e spesso i tradizionali metodi di difesa, come antivirus, firewall e controllo account utente (UAC), non sono in grado di identificare la minaccia.

Un ulteriore grado di difesa può essere adottata attraverso il software CryptoPrevent. Il software può essere utilizzato in versione gratuita, per una sicurezza di base, o in versione a pagamento per una maggiore sicurezza.

La versione gratuita, anche per attività commerciali, tuttavia può essere sufficiente e se proprio ne vogliamo rafforzare le funzionalità è possibile acquistare la versione a pagamento.

Cosa importante da considerare è che un attacco di tipo Cryptolocker si può manifestare in diverse varianti pertanto ne i sistemi tradizionali di difesa ne lo stesso software CryptoPrevent possono assicurarne la protezione totale pertanto per ovviare ai possibili disastri e dispiaceri derivanti da questo tipo di attacco si consiglia sempre l’utilizzo delle misure di sicurezza necessarie come antivirus aggiornati, Firewall e di effettuare costantemente e periodicamente il backup dei propri file.

Procedura Installazione

Vediamo come scaricare, installare e configurare il software Cryptoprevent per Windows XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10:

  1. Effettuare il download del programma da questo link
  2. Cliccare sul tasto Download
  3. Terminato il download cliccare sul file CryptoPreventSetup.exe
  4. All’avvio dell’installazione cliccare su Next
  5. Accettare le condizioni e cliccare su Next
  6. Selezionare Create a desktop Icon e cliccare su next
  7. Il software è pronto per l’installazione quindi cliccare su Install
  8. Terminata l’installazione cliccare su Finish e lanciare il programma
  9. Poichè utilizzeremo la versione gratuita, abbastanza sufficiente per una buona protezione, cloccare cu NO alla richiesta se abbiamo acquistato un Codice Prodotto
  10. Viene richiesto se si vogliono avere maggiori informazioni per l’acquisto della versione a pagamento. Ricordo che la versione a pagamento esegue gli aggiornamenti in automatico tuttavia nella versione gratuita è possibile effettuare solo manualmente gli aggiornamenti. Cliccare su No
  11. Cliccare su OK per scegliere il livello di protezione secondo le nostre esigenze.
  12. Il software CryptoPrevent Propone diversi livelli di protezione. In questo caso è consigliabile lasciare le impostazioni di Default in quanto la protezione Massima (Maximum Protection) comporta alcune restrizioni nel caso di installazione software. Selezionare Default e cliccare su Apply
  13. Alla prima esecuzione del programma ci viene richiesto se vogliamo attivare una WhiteList circa le applicazioni di sicurezza che apporta il software. In questo caso si consiglia di cliccare su no in quanto abbiamo selezionato le impostazioni di Default
  14. Il programma applica le impostazioni scelte. Il software CryptoPrevent agisce sulle Group Policy ovvero le impostazioni di configurazione e sicurezza di Windows. Una volta applicate le impostazioni il software si chiude automaticamente e non resta attivo nel sistema pertanto non si avvertiranno rallentamenti.
  15.  
  16. Terminate le impostazioni e create le configurazioni delle Policy (regole) cliccare su si per riavviare il sistema. Per apportare le modifiche alle regole (Policy) è necessario riavviare il sistema.
  17. Per poter effettuare modifiche alle impostazioni è possibile utilizzare l’interfaccia avanzata cliccando sul menu Advanced>Show More Advanced Options
  18. Da questa interfaccia è possibile configurare le impostazioni avanzate.

Conclusioni

CryptoPrevent è un buon programma per un ulteriore difesa dagli attacchi di tipo Cryptolocker. Si consiglia l’utilizzo nelle impostazioni di default. Le impostazioni avanzate offrono la possibilità di aumentare il livello di protezione ma questo comporterebbe l’impossibilità di installare dei nuovi programmi o installare degli aggiornamenti a programmi già installati. Qualora si volesse apportare la protezione massima ed avere la possibilità di installare le applicazioni è consigliabile portare nella posizione di default il programma e riavviare il computer.

Lascia un commento